Mediaset Infinity logo
Verissimo
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Salute
14 giugno 2024

Stefano Tacconi, operazione riuscita: “È sveglio e lucido”

Il campione è stato operato all'arteria femorale. Il figlio Andrea sui social: "Papà è una forza della natura"

Condividi:

Intervento riuscito per Stefano Tacconi. L'ex portiere, 67 anni, è stato operato all'arteria femorale all'ospedale Molinette di Torino.

L'intervento è stato necessario "per un grave quadro di ischemia arteriosa dell'arto inferiore destro, a causa di arteriopatia diffusa aorto iliaco femorale (ostruzione arteriosa da aorta a femore)", si legge nel bollettino dell'ospedale. Si tratta di una patologia "non connessa a quella pregressa", precisano, riferendosi all'aneurisma cerebrale che aveva colpito Stefano Tacconi nel 2022.

L'operazione, durata cinque ore, ha comportato "una ricanalizzazione endovascolare estrema aorto iliaca e ricostruzione chirurgica della arteria femorale". "L’intervento è tecnicamente riuscito con attuale buon esito clinico. Il paziente è sveglio, lucido e asintomatico", conclude la nota.

"Papà è una forza della natura", ha scritto Andrea Tacconi sui social, condividendo il bollettino medico. Nelle scorse ore era stato proprio Andrea ad annunciare che Stefano Tacconi si sarebbe sottoposto a un nuovo intervento, dopo tre operazioni che ha già affrontato nei mesi scorsi in seguito all'emorragia cerebrale per cui ha rischiato di perdere la vita nel 2022.

A Verissimo Stefano Tacconi aveva raccontato la sua partita più difficile, mostrando anche i primi passi con e senza stampelle.

Nel video sotto, ripercorriamo la storia di Stefano Tacconi.

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital - RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 - Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) - Cap. Soc. int. vers. € 500.000.007 - Gruppo MFE Media For Europe N.V. - Tutti i diritti riservati.