Mediaset Infinity logo
Verissimo
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Salute
07 dicembre 2023

Mauro Coruzzi torna in ospedale per un intervento: “L’anno più pericoloso della mia vita”

Lo scorso marzo il conduttore, noto anche come Platinette, è stato colpito da un ictus ischemico: "Ho terminato il percorso di riabilitazione con un intervento chirurgico"

Condividi:

Mauro Coruzzi - noto anche come Platinette - ha condiviso con i fan un aggiornamento sulle sue condizioni di salute, dopo che era stato colpito, lo scorso marzo, da un ictus ischemico. Il conduttore è infatti dovuto tornare in ospedale per sottoporsi a un nuovo intervento: "Ho terminato il percorso di riabilitazione post ictus con un intervento chirurgico che mi ha piazzato vicino al cuore uno strumento in grado di rilevare eventuali aritmie. È stata una toccata e fuga in day surgery nell'ospedale Niguarda. Lo considero un regalo alla fine dell’anno più pericoloso della mia vita". Tra i tanti commenti al post anche quello di Orietta Berti che ha scritto: "Un abbraccio caro Mauro". Mauro Coruzzi, 68 anni, dopo l'ictus aveva pubblicato sui social uno scatto in ospedale per salutare i fan che si sono preoccupati per le sue condizioni. Il conduttore aveva mostrato anche i suoi primi passi: "In piedi e da solo per la prima volta dopo 15 giorni. Viva la vita". In un video aveva pronunciato anche le prime parole: "Chiedo scusa se parlo a fatica, ma dopo solo venti giorni dall'ictus questo risultato è già un miracolo". Mauro Coruzzi aveva lasciato l'ospedale ad aprile, a un mese dall'ictus per continuare con la riabilitazione.

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 500.000.007 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.