Mediaset Infinity logo
Verissimo
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
LA STORIA
19 gennaio 2023

Jolanda Renga, dolcezza e intelligenza

Dall'amore per i genitori, Ambra Angiolini e Francesco Renga, alla decisione di rispondere alle critiche sui social, a Verissimo la storia di Jolanda Renga

Condividi:

Jolanda Renga si racconta sabato 21 gennaio a Verissimo, e la primogenita di Francesco Renga e Ambra Angiolini condivide con Silvia Toffanin il suo amore per i genitori e il fratello minore Leonardo, parlando anche dei suoi progetti futuri.

La storia di Jolanda Renga

Jolanda Renga è nata il 2 gennaio del 2004 da Ambra Angiolini e Francesco Renga, che sono stati legati dal 2004 al 2015. Jolanda - che frequenta l'ultimo anno del liceo linguistico e coltiva, come i genitori, la passione per il canto - deve il suo nome alla madre di Francesco Renga, scomparsa quando il cantautore era appena 19enne, a causa di una grave malattia. "Io ti ho partorito una volta sola e tu mi hai già rimesso al mondo almeno una decina di volte. Grazie per la donna coraggiosa e limpida che sei. Guardarti le spalle è l'orizzonte migliore che mi potesse capitare", aveva scritto sui social, in occasione del 19esimo compleanno della primogenita, Ambra, che con l'ex compagno a maggio del 2006 ha avuto anche il secondogenito Leonardo. "Amore mio, 19 anni che illumini la mia vita e quella di chi ha la fortuna di starti vicino. Ogni giorno sei il regalo più bello. Auguri tesoro grande", aveva scritto, invece, su Instagram Francesco Renga alla figlia.

Jolanda Renga: "Il mio sogno non è essere bella o la sosia dei miei genitori"

Di recente Jolanda Renga è arrivata al cuore di tante persone con un discorso su TikTok contro gli hater che l'avevano criticata per il suo aspetto fisico, paragonandola ai suoi genitori. "Ciao, sono io, la figlia brutta. Sei brutta è una cosa che mi dico sempre, da quando sono piccola, quando mi vedo allo specchio, quando mi vedo nelle foto: sei brutta, hai il naso brutto, il sorriso brutto, il neo brutto, le gambe brutte, tutto brutto", aveva detto con ironia Jolanda. "Il mio sogno, per fortuna, non è essere bella e neanche la sosia dei miei genitori. In realtà il mio desiderio più grande nella vita è fare delle cose che contano, cose importanti e mi piacerebbe tentare di migliorare un po’ il mondo", aveva aggiunto la primogenita di Ambra Angiolini e Francesco Renga, che aveva ricevuto sui social il sostegno di Aurora Ramazzotti. "Sono felice e anche orgogliosa di me stessa perché posso dire che ogni giorno, nel mio piccolo, tento di fare qualcosa e cerco sempre di dare il massimo in quello che faccio, quindi penso che questo mi renda una bella persona. Ho sempre pensato che le cose importanti fossero quelle che non possiamo vedere: io tengo molto di più alla mia anima che alla mia faccia e al mio aspetto, perché quello non resterà per sempre, invece il mio cuore e la mia anima saranno quelli per tutta la vita e quindi preferisco siano loro ad essere belli e puliti", aveva concluso Jolanda Renga.

Jolanda Renga, dolcezza e intelligenza
Instagram @ambraofficial e @jolandarenga

Jolanda Renga e l'amore per la madre Ambra Angiolini

Jolanda Renga è molto legata alla madre; lo scorso aprile, in occasione del 45esimo compleanno di Ambra Angiolini, le aveva dedicato un dolce messaggio di auguri su Instagram: "Buon compleanno, mamma", aveva scritto Jolanda nelle sue storie, condividendo alcuni momenti vissuti con la madre, che aveva risposto: "Ti amo più di quanto si ami l'amore". A ottobre del 2021, Jolanda aveva fatto un tatuaggio insieme alla madre. E ad agosto aveva condiviso su Instagram lo scatto di un dolce abbraccio con Ambra, che, aggiungendo un cuore, aveva commentato: "Grazie a te posso ancora imparare".

Ambra a Verissimo: "Jolanda è una ragazza magica, il mio miracolo più bello"

Ambra Angiolini e Francesco Renga, dopo la rottura, avevano scelto di continuare a vivere nei pressi di Brescia per il bene dei loro figli. Ambra, ospite a Verissimo nel 2020, aveva parlato della fine della loro storia d'amore, ritenendola una "scelta ragionata e giusta": "Mi sembrava un modo intelligente per evitare di vivere un contrasto forte in un momento della vita in cui è già molto difficile mantenere la calma, ed è il più grande regalo che potevamo fare ai nostri figli, ai quali abbiamo fatto vivere una cosa non bella", aveva detto l'attrice, che aveva parlato anche della sua battaglia contro la bulimia, che aveva vinto proprio con la nascita della figlia Jolanda. "Jolanda, che oggi è una ragazza magica, ha fatto in modo che la mia pancia diventasse improvvisamente il posto più accogliente e pieno della terra. In un momento in cui mai avrei voluto che accadesse, me la sono dovuta portare dentro per nove mesi, finché non è uscito il mio miracolo più bello. Ho imparato tanto da lei", aveva raccontato Ambra Angiolini.

Francesco Renga e l'amore per la figlia Jolanda

Francesco Renga condivide spesso sui social dolci momenti con la figlia: "Il mio amore gigante Jolanda ieri è salita sul palco col suo papo. Non ho resistito, spero comprendiate", aveva scritto ad agosto a corredo di un dolce momento con la primogenita durante un suo concerto. Il cantante, ospite a Verissimo, aveva raccontato: "Io, Ambra, Jolanda e Leonardo non smetteremo mai di essere una famiglia. Nel momento in cui i figli vedono che i genitori sono sereni e che si rispettano, ti rendi conto che hai fatto un buon lavoro anche per loro. Quando finisce una storia d'amore, che ha portato due gioielli come i nostri figli, la vivi sempre come una sconfitta, ma poi diventa qualcosa di nuovo". "La nostra fortuna è di aver fatto due figli meravigliosi. Quello dei genitori è il mestiere più difficile del mondo; io spesso do per scontato il fatto che loro siano già adulti, e invece Ambra in questo è molto più brava di me. Vivo in funzione dei miei figli, mi piace tantissimo stare con loro. Quando metto a letto Jolanda, lei torna un po' piccolina", aveva aggiunto Francesco Renga.

Leggi anche

Guarda anche

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital - RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 - Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) - Cap. Soc. int. vers. € 500.000.007 - Gruppo MFE Media For Europe N.V. - Tutti i diritti riservati.