Mediaset Infinity logo
Pomeriggio Cinque
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Pomeriggio Cinque
IL PROCESSO
13 novembre 2023

Andrea Piazzolla condannato a tre anni, il nipote di Gina Lollobrigida: "Avevo bisogno di questa sentenza"

Condannato a tre anni per circonvenzione di incapace Andrea Piazzolla, ex assistente di Gina Lollobrigida. A Pomeriggio Cinque parla il nipote dell'attrice

Condividi:

È arrivato un primo verdetto nel lungo e articolato processo ad Andrea Piazzolla, iniziato dopo la morte di Gina Lollobrigida. Nella giornata di lunedì 13 ottobre, l'ex collaboratore dell'attrice è stato condannato a 3 anni per circonvenzione di incapace e per avere sottratto dei beni al patrimonio di Gina. La Procura di Roma aveva chiesto una condanna a 7 anni e mezzo di reclusione. "Piazzolla non ha chiesto misure alternative alla detenzione, poteva scegliere altre misure. Qualora la sentenza fosse definitiva nei tre gradi di giudizio, l'unica misura detentiva è quella del carcere. Andrea Piazzolla si è detto deluso da queste sentenza", spiega l'inviata di Pomeriggio Cinque. Ai microfoni del programma condotto da Myrta Merlino, parla Dimitri Skofic, nipote di Gina Lollobrigida, all'uscita dal tribunale: “Volevo una vita con mia nonna. C’è stata giustizia. Avevo bisogno di questa sentenza. Mi dà anche il sostegno della giustizia, mi ha fatto molto soffrire questa situazione". "Questa storia mi ha lasciato pieno di dubbi e senza un affetto. Mi ha rovinato la serenità di tutti i giorni . A me ha provocato tanta confusione mentale perché non voglio il male di nessuno. A vedere lui condannato non provo soddisfazione", aggiunge Dimitri. TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET INFINITY MAGAZINE

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 500.000.007 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.