Mediaset Infinity logo
Verissimo
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
L'intervista
13 novembre 2022

Tiziano Ferro parla della depressione: "Continuo a curarmi"

"Non credo che la depressione abbia una soluzione definitiva", dice il cantante a Verissimo

Condividi:

Tiziano Ferro si racconta nella puntata speciale diVerissimo a lui dedicata: "Io sono Tiziano". E parla della depressione di cui ha iniziato a soffrire intorno ai 30 anni. "A 26/27 anni tutti mi chiedevano con chi stessi e questa domanda mi angosciava. Non riuscivo ad accettarmi, faticavo a guardarmi allo specchio. Mi sentivo difettato", racconta il cantante che in quel periodo è caduto nel tunnel dell'alcolismo. "Nel 2008 non riuscivo nemmeno a parlare con altre persone senza immaginare che nella loro testa mi puntassero il dito perché ero gay. Ho iniziato da lì ad andare in terapia", aggiunge Tiziano Ferro. Parlando della depressione: "Per me era una cosa che non poteva succedermi, che capitava solo agli altri". Tiziano Ferro è arrivato a pensare di mettere fine alla sua vita: "È uno dei sintomi della depressione. In quel periodo, in un certo senso, mi ha salvato l'alcol. Mi ha aiutato a sopravvivere, anche se ovviamente era sbagliato". Per quanto riguarda la malattia oggi: "Io non credo che la depressione abbia una soluzione definitiva, però continuo ad andare in terapia".

Leggi anche

Guarda anche

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.