Mediaset Infinity logo
Pomeriggio Cinque
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Pomeriggio Cinque
LE PAROLE
13 novembre 2023

Omicidio Erika Preti, parla Dimitri Fricano ai domiciliari: "Non vivo più e peso 200 chilI"

A Pomeriggio Cinque, le parole di Dimitri Fricano dopo la sua scarcerazione. L’uomo era stato condannato a trent’anni di carcere per aver ucciso la fidanzata Erika Preti

Condividi:

Dimitri Fricano parla per la prima volta in televisione dopo la sua scarcerazione ai microfoni di Pomeriggio Cinque. Dimitri era stato condannato a trent’anni di carcere per aver ucciso la sua fidanzata Erika Preti nel 2017. Il Tribunale di sorveglianza di Torino ha deciso che l'uomo di 35 anni di Biella proseguirà la detenzione ai domiciliari per motivi di salute: Dimitri ha gravi problemi motori e cardiovascolari legati anche alla sua obesità. "Io vivevo per la mia fidanzata e avrei pagato oro perché fossi morto io. Purtroppo, è andata al contrario", sono le prime parole di Dimitri ai microfoni di Pomeriggio Cinque, "Io non vivo più da sei anni e gli chiedo scusa ai genitori e gliel’ho già chiesto scusa anche in carcere, in sede di giudizio. Io sono uscito di testa e sono diventato di duecento chili". "Ma ti ricordi di quello che hai fatto?", chiede l'inviata Ilaria Dalle Palle a Dimitri Fricano. "Non so cos’è successo. Io non vivo più, sono ossessionato da questa cosa. Vivo su una sedia a rotelle, non mi sono lavato per degli anni perché non ce la facevo, non ce la facevo a uscire dalla cella. Non è che hanno mandato a casa un trentenne perché obeso e fumatore, io sono a rischio vita sine qua non est, cioè a rischio vita in ogni secondo della giornata", prova a spiegare l'uomo. TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET INFINITY MAGAZINE

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 500.000.007 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.