Mediaset Infinity logo
Anima gemella
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Anima gemella
SERIE TV
02 novembre 2023

Anima gemella, chi ha ucciso Adele

Nella quarta e ultima puntata della fiction con Daniele Liotti e Chiara Mastalli, in onda mercoledì 1 novembre, viene finalmente scoperto l'assassino di Adele

Condividi:

Chi ha ucciso Adele? Nell'ultimo episodio di Anima Gemella, la ficition di Canale 5 con protagonisti Daniele Liotti e Chiara Mastalli, in onda mercoledì 1 novembre, si scopre finalmente chi è stato ad uccidere la moglie di Carlo. Carlo sospetta ancora di Tommy, credendo sia lui il responsabile della morte di Adele. Nel frattempo, Nina è in coma e vede ancora una volta Adele, che le spiega tutta la verità. La ragazza si sveglia e dice a Carlo di "controllare dietro Domani". Quello a cui si riferisce Nina è un libro presente nella casa sul lago, dietro al quale Carlo scopre una telecamera nascosta. Nel frattempo, Madame Margot, che aveva scoperto l'identità dell'assassino, viene uccisa a sua volta. Prima di sposarsi con Margherita, Carlo mostra a tutti gli invitati le immagini registrate dalla telecamera nascosta: è stata proprio Margherita a uccidere Adele avvelenandola gradualmente con il mercurio. La donna confessa allora di averlo fatto perché innamorata follemente di Carlo e gli dice che solo lei può essere "la sua anima gemella". Margherita viene arrestata e, dopo un periodo di riflessione, Carlo dichiara a Nina di essere innamorato di lei. La ragazza ricambia i suoi sentimenti e Carlo le chiede di sposarlo, ma proprio il quel momento, Nina cade a terra nuovamente posseduta. Questa volta a parlare è una bambina. Qui sopra, l'ultima puntata in versione integrale di Anima Gemella. TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET INFINITY MAGAZINE

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.