Mediaset Infinity logo
Verissimo
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Le parole
07 dicembre 2023

Fedez, la denuncia dopo le minacce al figlio Leone: “Scoprirò chi siete”

Il rapper si è rivolto alla polizia postale, dopo che su X (ex Twitter) un utente aveva augurato un tumore al figlio di cinque anni e un altro aveva scritto sopra uno scatto di Leone: "Avete solo un proiettile, a chi sparate?"

Condividi:
storie Instagram Fedez

Fedez si è rivolto alla polizia postale dopo che il figlio Leone, di cinque anni, ha ricevuto minacce sui social. "Troppo facile dietro a uno schermo senza assumervi la responsabilità di quello che scrivete. Vi giuro su ciò che ho di più caro che scoprirò chi siete", ha affermato Fedez, pubblicando un messaggio su X (ex Twitter) in cui un utente scrive: "Auguro a Leone Lucia Ferragni di beccare un tumore al polmone destro". In precedenza, Fedez aveva mostrato anche un altro post, dove sopra uno scatto di Leone allo stadio, un altro utente scriveva: "Avete un solo proiettile. Chi colpite?". Il rapper è intervenuto poi nelle storie su Instagram per spiegare la scelta di sporgere denuncia: "A me interessa sono sapere chi siete, il vostro nome e cognome. Io ho sempre messo la faccia su quello che dicevo, non mi sono mai nascosto dietro a nickname falso. Voi no ed è giunta l'ora anche per voi. Credete che non ci riesca? Giuro su quello che ho di più caro nella mia vita che vi spacco il c**o". "A me la denuncia serve solo per sapere chi siete. Ditemelo voi. Sapete dove abito, venite a casa mia ad augurare la morte a mio figlio, ad augurare il cancro a mio figlio. Volete sparare a mio figlio? Ditemelo in faccia", ha concluso Fedez che ha avuto il figlio Leone nel 2018 dal matrimonio con Chiara Ferragni. Nel 2021 il rapper e l'imprenditrice sono diventati di nuovo genitori di Vittoria.

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.