Mediaset Infinity logo
Mediaset | L'evoluzione della tv digitale
Catalogo
Dirette Tv
Channels
Cerca
Nuovi formati di Trasmissione DTT e SAT
27 gennaio 2022

8 marzo 2022: TUTTI i canali Mediaset in alta qualità sul digitale terrestre

Preparati a ricevere l'alta qualità su TUTTI i canali del digitale terrestre

Condividi:

Dopo che molti canali del digitale terrestre lo scorso 20 Ottobre sono passati a trasmettere esclusivamente nei nuovi formati in alta qualità, il prossimo 8 Marzo verrà completato il processo di passaggio ai nuovi formati trasmissivi. Questo significa che TUTTI i canali nazionali trasmetteranno in alta qualità compresi quindi tutti i canali Mediaset, nessuno escluso. Dall’8 Marzo, quindi, servirà un decoder o televisore HD per ricevere nella migliore qualità audio e video disponibile tutti i canali del digitale terrestre. Sarà comunque ancora possibile ricevere i canali principali Mediaset ANCHE nei vecchi formati trasmissivi come misura temporanea. Tali canali temporanei saranno denominati “provvisori” per consentire ai telespettatori di distinguerli chiaramente e, in particolare, Rete 4, Canale 5, Italia 1 e il 20 - nella loro versione provvisoria - saranno visibili solamente ai canali 104, 105, 106 e 120 oltre che ai canali 504, 505, 506 e 520. Ai canali 4, 5, 6 e 20 del telecomando saranno invece disponibili solamente le versioni in alta definizione di questi canali. I canali provvisori Mediaset rimarranno disponibili per consentire a tutti di avere il tempo per dotarsi di decoder e televisori più moderni. Questi canali provvisori cesseranno però progressivamente le loro trasmissioni nei prossimi mesi. Quindi, se dopo la risintonizzazione dell’8 marzo dei canali riceverai solamente i canali Mediaset contraddistinti dalla denominazione “provvisorio” e NON troverai nessun canale Mediaset ai numeri 4,5 e 6 del telecomando, saprai che hai ancora poco tempo per dotarti di un nuovo decoder o televisore. Se invece il tuo decoder o televisore è fra la grande maggioranza di quelli già pronti a ricevere i nuovi formati in alta qualità, ignora i canali provvisori e goditi da subito la migliore qualità che il passaggio al nuovo digitale terrestre ti garantisce. Scopri se sei già pronto Verifica subito che i tuoi televisori di casa o i tuoi decoder esterni siano già adeguati a ricevere trasmissioni in alta qualità. Se ricevi già Canale 5 HD o un qualsiasi altro canale HD tramite la normale antenna tv, sei già pronto e non devi preoccuparti. Se invece non ricevi alcun canale HD è necessario dotarsi di un decoder o TV HD. Se stai pensando di sostituire il tuo vecchio televisore, scegli un TV certificato “lativù” o “lativù 4k” per essere pronto da subito a ricevere tutta la nuova offerta televisiva sia da satellite sia da digitale terrestre ed avere subito accesso anche alla totale libertà di scelta del catalogo on demand di Mediaset Infinity tramite internet a larga banda. Con un qualsiasi televisore certificato “lativù” o “lativù 4K” sai che sei già pronto per il futuro e potrai ricevere i programmi Mediaset per i prossimi anni senza preoccuparti dei cambi tecnologici in arrivo. Per maggiori informazioni www.lativu.tv Verifica il tuo impianto di antenna Se non ricevi Mediaset Extra (alla posizione 55 del telecomando), è possibile che il tuo impianto di antenna abbia un problema e necessiti di un normale intervento di manutenzione del tuo antennista di fiducia per ricevere la frequenza su cui sono già disponibili i principali canali Mediaset nei nuovi formati trasmissivi (Rete 4 HD, Canale 5 HD, Italia 1 HD e il 20 HD). Mediaset Extra al momento è ancora trasmesso in modo che lo possano ricevere tutti i televisori e decoder, anche i più vecchi. Se quindi non lo ricevi è probabile che tu abbia un problema con la tua antenna TV. Per accertartene, reinstalla la lista dei canali del tuo televisore o decoder e se ancora non ricevi Mediaset Extra al canale 55 avrai la certezza che sia necessario un piccolo adeguamento del tuo impianto di antenna per ricevere i principali canali Mediaset trasmessi sulla frequenza 610 Mhz 38 UHF in tutta Italia, 538 Mhz – 29 UHF in Sardegna e 498 Mhz – 24 UHF in Sicilia e Reggio Calabria.

Copyright ©1999-2024 RTI Business Digital – RTI S.p.A.: p. iva 03976881007 – Sede legale: Largo del Nazareno 8, 00187 Roma. Uffici: Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) – Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 – Gruppo MFE Media For Europe N.V. – Tutti i diritti riservati.